#Invasioni digitali

Lo ammetto, non sapevo nulla di questa iniziativa fino a una settimana fa. Ringrazio moltissimo Monica del blog Tips 4 Italian Trips per avermi illuminato e coinvolto in questa rete di mini-eventi spalmata su tutto il territorio italiano e davvero innovativa.

Gran tour

 “Dopo il grand tour ci siamo noi” è l’header geniale della pagina FB delle Invasioni Digitali. Il gran tour è stato il precursore del gap year, un rito di passaggio, un lungo viaggio della gioventù dorata del XVIII sec per vedere il mondo prima di diventare adulti. Veniva fatto per conoscere l’arte e la musica, le tracce dell’antichità. La meta più ambita era ovviamente l’Italia, Venezia, Roma, Firenze, Bologna, Napoli. Il viaggio acquistava valore, per accrescere la propria cultura e per il piacere dell’evasione.

E oggi? il manifesto delle Invasioni Digitali parla chiaro: <L’Italia è il primo paese al mondo per turismo e cultura. Il nostro immenso patrimonio artistico costituito da oltre 6000 musei e siti culturali rappresenta la più grande risorsa del paese. Perché questo patrimonio possa esprimere le sue potenzialità occorre intraprendere la strada dell’innovazione… L’accelerazione della rivoluzione digitale può contribuire in maniera esponenziale allo svecchiamento delle istituzioni culturali e favorire una concezione “aperta e diffusa” del patrimonio culturale.>

E’ un’idea semplicissima di Fabrizio Todisco e della Rete di Travel Bloggers Italiani, la multimedialità applicata ai beni culturali. Basta con le regole ingessate e i divieti di fotografare, e sì alla partecipazione condivisa e alla comunicazione digitale attraverso tutti i canali social. Porte aperte quindi a blogger, fotografi, instagramer e chiunque sia attivo sui social media….il gabbione digitale verrà aperto e invaderà i nostri amati monumenti. Una piattaforma unica interattiva per divulgare e scambiare opinioni, immagini, emozioni e valorizzare il nostro patrimonio in una modalità differente.

Teatro Olimpico

Io parteciperò con mia figlia alle due Invasioni family friendly organizzate a Vicenza dalle amiche Valentina, Monica e Alessandra di Tips 4 Italian Trips… oltre ai marchingegni elettronici al Teatro Olimpico e al Palladio Museum entreranno i nanetti, il baccano familiare, i giochi e quell’atmosfera di complicità che si crea subito quando non sei dietro a uno schermo, ma con la tua famiglia a condividere un’esperienza.

Per la prima volta in vita mia guarderò questi due beni culturali in due vesti, quella tecnica e professionale (manco a farlo apposta il restauro dei monumenti è la mia specializzazione) e quella da neo-blogger con la voglia di condividere e raccontare una giornata speciale all’interno di luoghi speciali, in giro per uno dei nostri splendidi centri storici e soprattutto in compagnia di amici e delle nostre famiglie… famiglie un po’ matte, girondolone, ma di sicuro piene di entusiasmo e di voglia di partecipare 🙂

Perché come dice l’ideatore in una sua recente intervista “quando le persone si mettono insieme e fanno rete nessuna grande organizzazione è in grado di competere”.

veniamo-in-pace

Per chi volesse approfondire l’argomento e partecipare questo il link delle Invasioni Digitali :

http://www.invasionidigitali.it/index.php

Advertisements

7 responses to “#Invasioni digitali

  1. Non sapevo di questa tua specializzazione!
    Io trovo l’idea delle invasioni meravigliosa!E bellissima la proposta delle donne di Tips4ItalianTrips!
    Mi piacerebbe esserci e mi piacerebbe anche provare a far scoprire qualcosa di casa mia … Vedremo!:)

  2. se non riesci a organizzare da te ti aspettiamo a braccia aperte, sarebbe l’occasione giusta per incontrarci. Buon weekend di sole, finalmente 🙂

  3. Posso solo dire con sollievo che ho trovato qualcuno che sa realmente di cosa sta parlando! Lei sicuramente sa come portare un problema alla luce e renderlo importante. Altre persone hanno bisogno di leggere questo e capire questo lato della storia.

    • ..e io posso solo ringraziare, sperando sia una fiducia ben riposta. Domani mattina pubblicherò giusto un post nuovo su come è andata l’Invasione family friendly di Vicenza.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s